ALLO SPECCHIO A TU PER TU CON ME

ABBI BUONA CURA DEL TUO CORPO, È L’UNICO POSTO IN CUI DEVI VIVERE

Osteopatia ovvero Equilibrio.

Se il corpo è in equilibrio non ha motivo di soffrire. Ogni persona ha il proprio, e se lo perde si sviluppano le disfunzioni. Questo succede a tutte le categorie: donne in gravidanza, neonati, adolescenti, adulti, anziani. Come si svolge un trattamento osteopatico? La prima azione tra paziente e osteopata è la raccolta dati, il racconto delle proprie abitudini, successivamente si passa all’esecuzione delle tecniche. Proprio le errate abitudini quotidiane che ognuno di noi assume, nella vita lavorativa, durante la guida, durante il sonno, e tutti i vizi che si assumono durante la giornata possono portare il corpo al disequilibrio e quindi il dolore.

Lo scopo del dolore è spingerci ad agire non farci soffrire

Alla base del lavoro dell’osteopata vi è la collaborazione importante del paziente che decide di voler cambiare le proprie abitudini: dalla posizione sulla sedia a lavoro, a come guarda il proprio telefono, al modo in cui si addormenta.

Come guardiamo il nostro telefono? e riflettiamo…quante volte al giorno lo guardiamo?


L’osteopatia ha lo scopo di sensibilizzare le persone a fermarsi e a prendersi cura dei dolori che il corpo sente poichè è quel mezzo che ti aiuta a risolvere il tuo disagio. Non è il fine


LA NOSTRA POSTURA DIPENDE DALLA NOSTRA LINGUA

Riflessioni sulla postura, lo sapevi che al principio di essa vi è la LINGUA?
La lingua si deve tenere sulla parte superiore appoggiata delicatamente sui denti superiori. Se al contrario la di tiene appoggiata in basso ci sono dei problemi posturali.

 Se la salute si modifica è perchè c’è una causa: è compito dell’osteopata andare a localizzarla e a rimuoverla per eliminare la malattia e ottenere la salute


I FALSI MITI


IL MAL DI TESTA

IL MAL DI TESTA NON E’ UNA PROBLEMATICA DELLA TESTA
MA PUO’ PROVENIRE TALVOLTA DALLA SFERA DIGERENTE, RESPIRATORIAO DA UN BLOCCO CERVICALE.

L’ERNIA

LE ERNIE NON RIENTRANO, QUANDO IL DOLORE PASSA E’ PERCHE’ LE STRUTTURE INTORNO AD ESSA HANNO OTTENUTO L’EQUILIBRIO: L’ERNIA SI SECCHERA’ IN 10 ANNI.

Be You

Veronica Lumetta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...